Villa Pacchiani
Santa Croce sull'Arno (PI)
piazza Pier Paolo Pasolini
0571 30642, 0571 389953 FAX
WEB - EMAIL - LINEA DIRETTA
La Collezione Peruzzi
dal 24/4/2004 al 22/5/2004
0571 30642 FAX 0571 30645
WEB - EMAIL
Segnalato da

Collezione Peruzzi




 
Invia
 ::  playlist  ::  calendario eventi




24/4/2004

La Collezione Peruzzi

Villa Pacchiani, Santa Croce sull'Arno (PI)

La Collezione e' attualmente composta per la maggior parte di opere di grafica e multipli d'arte informale, povera e concettuale, oltre cento opere raccolte a cominciare dalla fine degli anni '70. Una collezione che vuole rappresentare i movimenti e gli artisti italiani che si pongono ai massimi livelli rispetto al panorama delle avanguardie internazionali della seconda meta' del Novecento. La mostra e' un'occasione per riflettere sulla questione del multiplo e della riproducibilita' dell'opera d'arte resa ancora piu' attuale dall'avvento dei nuovi media


comunicato stampa

Mostra curata da Eugenio Cecioni e realizzata con il contributo della Provincia di Pisa

Apparati critici del catalogo di Francesco Poli e Chiara Giorgetti

La Collezione Peruzzi è attualmente composta per la maggior parte di opere di grafica e multipli di arte informale, povera e concettuale, oltre cento opere raccolte a cominciare dalla fine degli anni '70.

Lo sforzo del collezionista è stato quello di creare una collezione capace di rappresentare in modo esaustivo i movimenti e gli artisti italiani che si pongono ai massimi livelli per originalità e capacità propositiva rispetto al panorama delle avanguardie internazionali della seconda metà del Novecento.

Dice Vittorio Peruzzi ''Cerco di selezionare i migliori risultati raggiunti dall'autore: per esempio, l'acquaforte 'Cretto Bianco', l'acquaforte 'Combustione 1963-64' e la litografia acquaforte 'Grande Nero 1970' di Burri, il decoupage in alluminio e cartone rosso con buchi e l'acquaforte nera con buchi del 1963 di Fontana, la grande acquaforte acquatinta 'Controcanto' e l'acquaforte acquatinta 'L'isola di Cleopatra' di Afro, il bronzo 'Legame' di Andrea Cascella, le tre litografie del 'Trittico' e il multiplo con giornali, ferro e carbone di Kounellis, le due litografie sovrapposte e incorniciate in ferro e le 14 litografie dell'erbario di Merz, le 33 litografie '33 Erbe' di Penone, le 11 serigrafie 'Leggere' di Anselmo, il gesso e carta appallottolata 'Una scultura' di Parmigiani, il feltro ricamato 'Il Bel Paese, 1994' di Cattelan sono sicuramente tra le opere più valide di questi artisti''.

La Collezione non è la classica raccolta di grandi incisori o litografi, ma di opere multiple di artisti fondamentali nella storia dell'arte.
''La validità di un'opera moltiplicata'' continua Peruzzi ''risiede nella sua capacità di rappresentare l'autore e non nella tecnica di stampa utilizzata''.

La mostra della Collezione Peruzzi sarà una occasione anche per riflettere sulla questione del multiplo, della riproducibilità dell'opera d'arte contro la sua unicità e soprattutto sul significato delle immagini, resa ancora più attuale dall'avvento dei nuovi media.

Autori esposti:

Valerio Adami, Afro Basaldella, Vincenzo Agnetti, Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti, Alberto Burri, Giuseppe Capogrossi, Carmelo Cappello, Andrea Cascella, Maurizio Cattelan, Alik Cavaliere, Pietro Consagra, Luciano Fabro, Lucio Fontana, Jannis Kounellis, Piero Manzoni, Fausto Melotti, Mario Merz, Bruno Munari, Giulio Paolini, Gianfranco Pardi, Claudio Parmiggiani, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto, Arnaldo Pomodoro, Mimmo Rotella, Giuseppe Spagnulo, Mauro Staccioli, Emilio Vedova, Gilberto Zorio

Immagine: Lucio Fontana: teatrino rosso 1965

Inaugurazione Sabato 24 Aprile 2004 alle ore 17
Centro Attività Espressive Villa Pacchiani
Via Provinciale Francesca Sud 56029 Santa Croce sull'Arno, Pisa
dal martedì alla domenica dalle 16.30 alle 19.30 - lunedì chiuso
ingresso gratuito
catalogo 22 Euro

  Share
IN ARCHIVIO [30]
Premio Santa Croce Grafica
dal 1/3/2014 al 16/3/2014
IN CORSO
Albedo
dal 13/12/2014 al 11/1/2015

Attiva la tua LINEA DIRETTA con questa sede