Palazzo Gavotti
Savona
WEB - EMAIL - LINEA DIRETTA
Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea
dal 27/9/2003 al 9/11/2003
WEB - EMAIL
Segnalato da

Attese



 
Invia
 ::  playlist  ::  calendario eventi




27/9/2003

Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea

Palazzo Gavotti, Savona

Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea (II edizione). Obiettivo principale della Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea e' di stimolare la nascita di sinergie tra: periferie e centri; tradizioni locali e cultura globale; storia e contemporaneita'; arte e artigianato; diverse culture e discipline artistiche.


comunicato stampa

Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea (II edizione)

Obiettivo principale della Biennale di Ceramica nell' Arte Contemporanea è di stimolare la nascita di sinergie tra:
- periferie e centri;
- tradizioni locali e cultura globale;
- storia e contemporaneità
- arte e artigianato
- diverse culture e discipline artistiche

Fondatori e direttori artistici: Tiziana Casapietra e Roberto Costantino

Curatori:
Nelson Herrera Ysla
Fondatore del Centro per l'Arte Contemporanea Wifredo Lam e della Biennale de L'Avana, Cuba
Vasif Kortun
Direttore del Centro per l'Arte Contemporanea Platform Garanti, Istanbul
Young Chul Lee
Direttore artistico della Biennale di Gwangju (1997) e del II Festival Internazionale d'Arte Contemporanea a Busan (2000) Corea
Gianfranco Maraniello
Critico d'Arte; Curatore indipendente al MACRO, Roma. Docente di Estetica dei New Media, Accademia di Brera, Milano
Hans-Ulrich Obrist
Curatore del Museo d'Arte Moderna della Città di Parigi
Olu Oguibe
Artista e Curatore Indipendente, New York; Professore Associato di Arte e di Storia dell'Arte, Università del Connecticut

Guest Curators:
Bili Bidjocka,
Artista, Camerun, vive a Bruxelles
Roland Blaettler,
Conservatore, Museo Ariana, Ginevra
Mauro Castellano,
Pianista e compositore, Professore al Conservatorio Nicolo Paganini, Genova.
Manuella Denogent
Fondo Cantonale per l'Arte Contemporanea, Ginevra

Artisti:
Getulio Alviani (Italia), Vincenzo Cabiati (Italia), Rossana Campo (Italia), Mauro Castellano (Italia), Giuseppe Chiari (Italia), Marco Lavagetto (Italia), Corrado Levi (Italia), Olu Oguibe (Nigeria, vive a New York)
invitati da Tiziana Casapietra e Roberto Costantino
Björn Kjelltoft (Svezia), Gabriel Lester (Olanda), Nedko Solakov (Bulgaria), Hale Tenger (Turchia)
invitati da Vasif Kortun
Wang Du (Cina, vive a Parigi), Surasi Kusolwong (Tailandia), Shimabuku (Giappone), Hong Myung Sup (Corea)... e tutti gli abitanti del luogo
invitati da Young Chul Lee
Plamen Dejanoff (Bulgaria, vive a Berlino), Davide Minuti (Italia), Giuseppe Uncini (Italia)
invitati da Gianfranco Maraniello
Trisha Donnelly (USA), Yona Friedman (Ungheria, vive a Parigi), Jeppe Hein (Danimarca), Bertrand Lavier (Francia), Marepe (Brasile), Bruno Peinado (Francia), Thomas Stimm (Austria)
invitati da Hans-Ulrich Obrist
El Anatsui (Ghana, vive a Nsukka), Nicole Awai (Trinidad, vive a New York), Bili Bidjocka (Camerun, vive a Brussels); Andries Botha (Sudafrica)
invitati da Olu Oguibe
Domenica Aglialoro (Venezuela), Henry Erick Hernandez (Cuba), Angel Rogelio Oliva Lloret (Cuba), Alfredo Sosabravo (Cuba)
invitati da Nelson Herrera Ysla
Iké Udé (Nigeria, vive a New York)
invitato da y Bili Bidjoka
Nicola Cisternino (Italia); Leonardo Gensini (Italia)
invitati da Mauro Castellano
Setsuko Nagasawa (Giappone, vive tra Parigi e Ginevra)
invitata da Roland Blaettler
Sylvie Fleury (Svizzera)
invitata da Manuella Denogent

Ritorni:
El Anatsui (Ghana, vive a Nsukka); Roberto Bertagnin (Italia), Giampaolo Bertozzi e Stefano del Monte Casoni (Italia), Bili Bidjocka (Camerun, vive a Brussels); Rainer Ganahl (Austria/USA, vive a New York) in collaborazione con Ghazi Al Delaimi (Iraq, vive a Düsseldorf); Kristian Hornsleth (Danimarca), Soo-Kyung Lee (Corea), Luca Pancrazzi (Italia), Alessandro Pessoli (Italia), Alberto Viola (Italia)

Manifatture:
Studio Ernan Design, Ceramiche San Giorgio, Sandro Lorenzini, La Casa dell'Arte, Ceramiche La Fenice, Ylly Plaka, Studio A, Ceramiche Leda, Ceramiche Gaggero, Ceramiche Soravia, Ceramphoto, Ceramiche Damiano Rossello, Studio Boi, Ceramiche Guarino

Progetti speciali:
La Biennale organizza numerosi progetti speciali sul territorio, in cui sono coinvolti artisti, curatori e storici dell'arte. Tali progetti comprendono:

- Musica e Ceramica
Concerto/Happening
27 settembre 2003
Piazza Chabrol, Savona
Mauro Castellano, Giuseppe Chiari, Nicola Cisternino, Trisha Donnelly, Leonardo Gensini

- L'appassionata casa di Asger Jorn ad Albisola
La Biennale ha commissionato una ricerca storica e un reportage fotografico sulla casa-museo di Asger Jorn ad Albisola, un raro e importante esempio di architettura spontanea. Il reportage di Marco Lavagetto sarà presentato per la prima volta al pubblico nel corso della seconda edizione della Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea. Le ricerche storiche sono a cura di Giorgina Bertolino e Francesca Comisso.

- Arturo Martini: Ceramica lingua viva
Arturo Martini è il più importante scultore italiano della prima metà del XX secolo, autore del pamphlet di critica radicale 'Scultura lingua morta'. La Biennale presenterà nella Villa Groppallo di Vado Ligure una serie di piccole ceramiche realizzate da Martini ad Albisola tra il 1926 e il 1930.

- Il coinvolgimento delle scuole
Oltre alla partecipazione dei ceramisti, numerosi artisti hanno deciso di coinvolgere nella produzione delle loro opere gli studenti delle scuole locali.
- Bili Bidjocka ha prodotto la sua tenda di ceramica in collaborazione con i bambini della Scuola Elementare di Albisola Superiore;
- Surasi Kusolwong ha creato i suoi animali di ceramica con gli studenti del Liceo Artistico Arturo Martini di Savona;
- Mauro Castellano e Leonardo Gensini hanno lavorato con gli studenti della Scuola Civica di Musica di Savona.

Tutte le opere sono inedite e vengono presentate in anteprima al pubblico della Biennale
Tutte le opere sono state prodotte nel corso di un work-in-progress della durata di due anni durante il quale i quarantotto artisti invitati hanno lavorato in collaborazione con quattordici manifatture di questa zona della Riviera Ligure, conosciuta a livello internazionale per la ceramica.

Gli artisti invitati e la ceramica
La maggior parte delle opere in mostra spingono la ceramica a confrontarsi, talvolta in modo imprevedibile e inedito, con l'arte contemporanea, la musica, il video, la performance, la fotografia, l'architettura, la letteratura, la televisione.

Le manifatture locali
Nel corso della Biennale, il pubblico sarà condotto a visitare le manifatture che negli ultimi due anni hanno accolto gli artisti invitati. La possibilità di visitare le manifatture offrirà al pubblico l'opportunità di scoprire come e dove sono state prodotte le opere presenti alla mostra.

Il coinvolgimento del territorio e le pubbliche acquisizioni
La Biennale si svolgerà non solo negli spazi espositivi al chiuso, ma anche all'aperto. Inoltre, le opere in ceramica acquisite dalle amministrazioni locali saranno esposte permanentemente sulla passeggiata a mare.
Opere di: Bili Bidjocka (Camerun, vive a Brussels), Loris Cecchini (Italia), Kristian Hornsleth (Danimarca), Corrado Levi (Italia), Davide Minuti (Italia), Yuan Shun (Cina), Momoyo Torimitsu (Giappone).

L'obiettivo principale della Biennale di Ceramica nell' Arte Contemporanea è di stimolare la nascita di sinergie tra:
- le periferie e i centri;
- le tradizioni locali e la cultura globale;
- la storia e la contemporaneità
- l'arte e l'artigianato
- diverse culture e discipline artistiche

Legami con la l'avanguardia
La Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea trae ispirazione dalla tradizione novecentesca dell'avanguardia che, nei suoi momenti migliori, ha trovato espressione anche in questa area del Ponente Ligure conosciuta per la secolare tradizione della ceramica.
Partendo dalle molteplici e straordinarie tracce lasciate sul territorio e nelle locali manifatture di ceramica da artisti come Arturo Martini, Lucio Fontana, Asger Jorn, Wifredo Lam, Piero Manzoni e Pinot Gallizio, la Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea si pone l'obiettivo, oggi come allora, di mettere in relazione artisti, curatori, storici e critici d'arte provenienti da diverse parti del mondo e affermati sulla scena artistica internazionale, con questa tradizione locale e multiculturale, alimentando in questo modo un processo di reciproche metamorfosi.

Un volume bilingue (inglese/italiano), uscirà per l'inaugurazione della Biennale.
La pubblicazione documenterà tutte le attività della Biennale; in particolare, conterrà gli atti del Simposio Internazionale su: 'Le Tradizioni Locali della Ceramica e la Globalizzazione dell'Arte Contemporanea', della durata di due giorni e svoltosi nell'ottobre del 2002 a Savona, nella Fortezza del Priamàr costruita nel XVI secolo.

Relazioni: Pascal Beausse, Giorgina Bertolino e Francesca Comisso, Bili Bidjocka, Tiziana Casapietra, Mauro Castellano, Raphael Chikukwa, Cecilia Chilosi, Roberto Costantino, Rainer Ganahl, Nelson Herrera Ysla, Man Ray Hsu, Linda Kaiser, Corrado Levi, Giovanni Lunardon, Gianfranco Maraniello, Eliana Mattiauda, Young Chul Lee, Olu Oguibe, Anne-Claire Schumacher, Wang Du, Liliana Ughetto.
______________

Vernissage: 27 settembre (dal mattino fino a sera inoltrata).
Albisola, Savona e Vado Ligure (Riviera Ligure)
Durante il vernissage, dal mattino fino a sera inoltrata, si succederanno inaugurazioni e performance in diversi luoghi di questa zona della Riviera Ligure.

Sarà fornito un servizio di navetta bus dalle/alle principali sedi espositive

Enti promotori:
Fondazione A. De Mari, Cassa di Risparmio di Savona,
Comune di Vado Ligure,
Comune di Savona,
Comune di Albisola Superiore,
Comune di Albissola Marina
Fondo Cantonale per l'Arte Contemporanea, Stato di Ginevra

Progetto e Organizzazione:
Attese, non-profit cultural association

Comitato Scientifico:
Almerino Lunardon, Presidente Commissione Cultura, Fondazione Cassa Risparmio Savona
Roland Blaettler, Conservatore Museo della Ceramica Ariana, Ginevra
Cecilia Chilosi, Storica della Ceramica, Albisola
Manuella Denogent, Resp. Fondo Cantonale per l'Arte Contemporanea, Stato di Ginevra
Nelson Herrera Ysla, Fondatore del Centro per l'Arte Contemporanea Wifredo Lam e della Biennale de L'Avana, Cuba
Vasif Kortun, Direttore del Centro per l'Arte Contemporanea Platform Garanti, Istanbul
Young-Chul Lee, Direttore artistico della Biennale di Gwangju (1997) e del II Festival Internazionale d'Arte Contemporanea a Busan (2000) Corea
Sandro Lorenzini, Ceramista, Savona
Gianfranco Maraniello, Critico d'Arte; Curatore indipendente al MACRO, Roma. Docente di Estetica dei New Media, Accademia di Brera, Milano
Eliana Mattiauda, Direttrice Pinacoteca Civica, Savona
Hans Ulrich Obrist, Curatore del Museo d'Arte Moderna della Città di Parigi
Olu Oguibe (New York), Artista e Curatore Indipendente, New York; Professore Associato di Arte e di Storia dell'Arte, Università del Connecticut
Massimo Trogu, Responsabile Progetti Esterni Liceo Artistico Arturo Martini, Savona

Per ulteriori informazioni:
Attese, non-profit cultural association
via Lepontina 12 - 20159 Milano
T/F ++39 02 608 18 78

Palazzo Gavotti, Savona
Villa Groppallo, Vado Ligure
Museo della Ceramica Manlio Trucco, Albisola Capo
Passeggiata a mare, Albisola Superiore
Circolo degli artisti - Pozzo Garitta, Albissola Marina

  Share
IN ARCHIVIO [1]

Attiva la tua LINEA DIRETTA con questa sede